sabato 21 febbraio 2009

Riflessioni da runner..

Mi devo evolvere...
Passati questi primi giorni da neo-blogger leggendo e rileggendo i blog altrui nella speranza di apprendere qualche spunto interessante che mi possa aiutare in questa nuova avventura,ho sicuramente riflettuto su una cosa.. una cosa che non mi renderà un blogger migliore,ma che potrebbe rendermi un runner migliore. (sogna Andrea,sogna...)
Il 2008 mi ha portato le mie prime 3 maratone,le prime gare in salita,oltre a qualche mezza e altre corse su distanze varie. Sono un runner nella media,sono riuscito a star sotto le 4 ore in maratona e ho 2-3 mezze corse 1h43' e "rotti",però rimango un runner grezzo,che deve migliorare parecchio nell'elevare la qualità dei propri allenamenti...
Non ho mai seguito veramente una tabella,non ho un gps che possa definire meglio i miei allenamenti ed ho sempre trascurato i lavori di qualità. Io esco e corro........ho le mie idee di massima,seguo alcuni principi,mi conosco sicuramente meglio e ho più consapevolezza di quello che posso valere però,giunto a questo punto,devo valutare in quale direzione voglio andare.
Nella mia testa rimangono sempre le vecchie priorità,correre per star bene e sfruttare la corsa per girare un pò 'sto mondo. Non faccio tanti sogni sulla possibilità di ottenere tempi migliori,ma ho il fortissimo desiderio di portare a termine un pò tutte le maratone più importanti. Se chiudo gli occhi non vedo un cronometro che si ferma prima ma una mia istantanea mentre taglio il traguardo a Boston,Berlino,Londra..Praga,Roma,Venezia...ecc. ecc.
Detto ciò,rimane il fatto che quando leggo i vari programmi settimanali sui blog altrui,quando studio i dati dei vari gps,ed io non ho idea se correrò 2km a 5'-3km a 4'45".. oppure delle ripetute o degli allunghi.. mi chiedo se non è giunto il momento di evolversi,di definire meglio i miei allenamenti.
Mi chiedo anche,però,se il mio spirito e la mia testa che amano sentirsi liberi non rischino di perdere un pò d'entusiasmo e di voglia nell'incanalare troppo la mia preparazione attraverso tabelle o allenamenti definiti al dettaglio. ..il giorno che deciderò di farlo.

Con qualche dubbio su quale strada scegliere,mi metterò a cercare un gps... qualche consiglio sull'acquisto?

8 commenti:

Fatdaddy ha detto...

Direi che un gps non è proprio d'obbligo, ma quasi! Quando avrai a disposizione una marea di dati ed i software per analizzarli o semplicemente archiviarli, sarà ancora più divertente e utile! ;)
Io con il Garmin mi trovo benissimo: ho il 305 che ormai è stato superato dal 405, ma proprio per questo forse lo trovi a prezzi ragionevoli...

insane ha detto...

Grazie Fat,stavo proprio valutando l'acquisto del Garmin,probabilmente il 305 per contenere in parte i costi.

Gianluca Rigon ha detto...

Ciao, grazie del commento che hai lasciato sul mio blog e benvenutto tra i bloggers di corsa !
Ti consiglio vivamente il Garmin Forerunner 305: è fantastico ! Se poi lo abbini al programma SportTracks è eccezionale, avrai a tua disposizione un sacco di dati e statistiche....
Dimenticavo, complimenti per il blog e per i tuoi risultati da runner !

Alvin ha detto...

Benvenuto tra i blogger che corrono, mi piace il tuo spirito e come intendi la corsa, sappi però che frequentando questa compagnia di svarionati chiamati blogtrotters, non puoi far altro che peggiorare psicologicamente e forse il tuo modo di vedere la corsa prenderà altre pieghe...
Per quanto riguarda l'acquisto di un Gps, sappi che negli allenamenti nel caso un giorno decidessi di impegnarti seguendo una tabella, è come avere un fido amico che ti segue in bici e ti detta i tempi, io l'ho acquistato per curiosità 1 anno fa...oramai quando esco a correre è parte integrante del mio corpo...è brutto dirlo, ma farei veramente fatica a correre senza (si si, sono pazzo, sono un blogtrotters)...se vuoi un consiglio? Forerunner 305 (ha anche la fascia toracica per la misurazione della frequenza cardiaca) se lo prendi, senza, non ci corri più!
Buona strada amico!

Anonimo ha detto...

Perche non:)

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good